Famiglia e carriera: un’opzione esclude l’altra?

Famiglia e carriera: un’opzione esclude l’altra?

Ma davvero famiglia e carriera non sono mai conciliabili tra loro? La scelta di una prevede per forza di dover rinunciare all’altra? In questo articolo si vuole dimostrare il contrario. È indubbio che non sia sempre facile far procedere di pari passo le due cose, ma non è neanche impossibile.

È tutta una questione di scelte

Ebbene sì, si tratta proprio di scelte. Suonerà banale, ma siamo noi a decidere come condurre la nostra vita e come modificarne gli aspetti che non ci soddisfano. Si può essere una donna o un uomo nel pieno della carriera, come una persona disoccupata: se non si vuole una relazione stabile in vista di una famiglia, si farà di tutto per non incapparvi, al contrario se la si ricerca, si farà di tutto per trovarla. Quindi stacanovisti in cerca di amore, non gettate la spugna perché non è detta l’ultima parola: anche se siete tra coloro che pongono la carriera tra i propri obiettivi primari pensando di dover rimanere single a vita, non demordete e soprattutto non chiudetevi in voi stessi.

Sono una persona in carriera e desidero una relazione. Cosa posso fare?

Innanzitutto apriti: appena puoi cerca di conoscere gente nuova, iscriviti a siti di incontri online (mi raccomando, che siano sicuri!), insomma esci dalla tua comfort zone sul lavoro e buttati. Almeno inizialmente è più probabile che si vada in cerca di persone simili a noi, che condividano la nostra medesima dedizione alla carriera e, più in generale, lo stesso modo di vedere la vita. È indubbio che sia più semplice andare d’accordo con chi la pensa come noi e, di conseguenza, trovare un equilibrio di coppia che sia giusto per entrambi. Tuttavia è sempre un errore andare a colpo sicuro verso chi si pensa sia compatibile con noi escludendo a priori chi invece si ritiene “sbagliato”. È sicuramente più difficoltoso costruire un rapporto tra due persone che la pensano in modo diverso, soprattutto per quanto riguarda il lavoro, ma è possibile trovare nell’altro altri lati in comune o addirittura dei pregi di cui noi siamo carenti.  

In conclusione..

Quindi coniugare lavoro e famiglia sì, è difficoltoso, ma non impossibile. Il segreto di tutto risiede nel compromesso: è necessario saper trovare punti in comune con la persona che si ha di fronte, anche quando sembra non ce ne siano. Uomini e donne in carriera non temete, qualcuno con cui condividere la vostra vita da stacanovisti c’è, magari dovete solo accorgervene; l’importante è che anche voi siate pronti ad accoglierlo e a metterlo al primo posto insieme al vostro lavoro.